Capodanno 2020 Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Sardegna Sacra, Aetere’s e In-Itinere

propongono:

WORKSHOP ESPERIENZIALE

30-31 DICEMBRE 2019 / 1° GENNAIO 2020
GONI – ORROLI – ESTERZILI – SERRI

Conducono: Ilaria Montis, Andrea Amato, Massimo Bongini

PRENOTA ORA!!

Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Nuraghe Arrubiu

Cos’è Capodanno 2020 Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Questo workshop esperienziale è un intenso viaggio nei luoghi sacri e nei complessi monumentali tra i più significativi della Sardegna nuragica e prenuragica. Andremo alla ricerca dei codici e delle geometrie dello Spazio Sacro alla base delle architetture di molte antiche civiltà. Conoscenze confermate oggi dalla ricerca scientifica più avanzata. Integrando conoscenze e pratiche di tradizioni occidentali ed orientali, seguiremo le ipotesi di percorsi rituali.

Sperimenteremo individualmente gli effetti o le suggestioni anche attraverso la percezione sensoriale. Menhir, nuraghi, templi a megaron, fonti e pozzi sacri, recinti litici… si trasformeranno in un meraviglioso laboratorio, per avvicinarci a comprendere le leggi che regolano la Vita sulla Terra e il suo rapporto col Cosmo, e immaginare la visione e il sentire che guidavano i nostri lontani antenati.

Capodanno 2020 Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Tempio in antis, Complesso nuragico di Santa Vittoria, Serri

A chi si rivolge Capodanno 2020 Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica?

  • Senti il richiamo di luoghi ancestrali dove l’opera umana e quella della natura si fondono armoniosamente?
  • Cerchi atmosfere che riportino a un lontano passato e a un modo diverso di percepire la realtà?
  • Ti appassiona indagare il significato e l’uso di antiche architetture e le leggi universali a cui si ispiravano?
  • Vuoi sperimentare anche attraverso le emozioni e la sensorialità i luoghi e le forze naturali che in essi operano?

Se sì, allora unisciti a noi!

Capodanno 2020 Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Cosa faremo durante Capodanno 2020 Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

In un piacevole e intenso “lavoro di gruppo” vedremo:

  • la lettura archeologica dei siti che visiteremo, per scoprirne la storia e il significato attraverso le testimonianze materiali. Contestualizzeremo i siti con riferimento all’intero panorama sardo ed europeo-mediterraneo (Sardegna Sacra);
  • come gli antichi costruttori, autori delle architetture e delle loro geometrie, abbiano modellato gli Spazi Sacri per favorire l’interazione del sistema fisiologico umano con le forze cosmico-telluriche (Aetere’s);
  • l’approccio sensibile, sensoriale e globale alla natura, supportato da tecniche di meditazione dinamica occidentale e di “contatto” coi luoghi (In-Itinere).

Dove si svolge Capodanno 2020 Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica?

Il nostro “laboratorio” saranno alcune importanti aree archeologiche della Sardegna centro-meridionale: Pranu Muttedu (Goni), Nuraghe Arrubiu (Orroli), Sa Domu de Orxia e Monte Nuxi (Esterzili), Santa Vittoria (Serri).

Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Chi siamo

  • Sardegna Sacra

    organizza viaggi alla scoperta dei santuari ancestrali della Sardegna, con un approccio esperienziale orientato alla persona. Gli antichi luoghi sacri sono testimonianze di una conoscenza e una spiritualità antiche ma ancora attuali. Noi oggi abbiamo la possibilità di riconoscerle e comprenderle grazie agli incredibili resti monumentali, eredità dei nostri lontani antenati, che ancora oggi abbondano nel paesaggio di un’isola che gli antichi definivano sacra. Attraverso escursioni giornaliere e tour di più giorni, seminari e conferenze, si scopre una Sardegna sconosciuta ai più, lontana dagli stereotipi. Una Sardegna che ci tocca in profondità, andando a stimolare qualcosa di ancestrale che è sempre stato là, in fondo al nostro essere. Sardegna Sacra è un progetto di Ilaria Montis, archeologa, guida turistica e insegnante mindfulness. (www.sardegnasacra.it)

  • Aetere’s

    è un team di ricerca e formazione nel campo dell’energia negli spazi che si basa sull’integrazione delle più recenti evidenze scientifiche e sperimentali nell’ambito della Geobiologia e della Fisica del “sottile”. Utilizza le informazioni provenienti dalle tradizioni più antiche che condividevano una visione dello Spazio e dell’Uomo che ruotava intorno ai principi tradizionali di Armonia, Bellezza e Sacralità. Passato e presente insieme hanno portato ÆTERE’S™ ad individuare le cause dense e sottili che sono alla base della non corretta utilizzazione del potenziale energetico ambientale da parte degli organismi viventi. ÆTERE’S™ ha perfezionato un protocollo tecnico di analisi strumentale e ha progettato e realizzato una tecnologia di armonizzazione ambientale. Andrea Amato è uno dei fondatori e il suo viaggio affonda le radici nell’Etruscologia e nella Geometria Sacra. (www.aeteres.com)

  • In-Itinere

    è “lungo il cammino”, un viaggio a piedi in una dimensione interiore oltre che esteriore. È un invito a muoversi nella natura con un’attenzione sensibile e sensoriale rivolta a tutte le forme di vita vegetali, animali e minerali, agli elementi, alle atmosfere e alle memorie dei luoghi stessi, alle tracce antiche e recenti che l’uomo vi ha lasciato. La conduzione è curata da Massimo Bongini, Guida Ambientale Escursionistica AIGAE, che in base alle esperienze del proprio percorso personale propone all’occasione momenti di ascolto, connessione e meditazione. (www.facebook.com/initinerepercorsi)

Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Programma di Capodanno 2020 Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Lunedì 30 Dicembre

Partenza da Cagliari: appuntamento ore 8.00 all’Ex Motel Agip, area di servizio rotonda Via Cadello-Via Santa Maria Chiara. Ritrovo per prima tappa: appuntamento ore 8.45 ingresso Parco archeologico Pranu Muttedu, SP 23, 3Km prima di Goni provenendo da sud. Richiesta puntualità. Siamo a disposizione per info dettagliate sulla strada.

Mattina ore 9.00-12.00: visita del Parco Archeologico di Pranu Muttedu. In questo sito, databile a partire dal IV millennio a.C. si trova una delle aree a maggior concentrazione di menhir in Sardegna. Si tratta di una complessa area sacra e funeraria dove trovano posto allineamenti e gruppi di menhir e tombe monumentali a circolo. Scopriremo, anche con piccole esercitazioni pratiche, gli aspetti legati alla geometria sacra e alle modalità di
interazione coi flussi delle energie sottili modulate attraverso la mediazione dei menhir.

Pausa pranzo ore 13.00 (al sacco) presso Area Archeologica Nuraghe Arrubiu (Orroli).

Pomeriggio ore 14.00-17.00: visita del Nuraghe Arrubiu. Il Nuraghe Arrubiu è uno dei più importanti e meglio conservati nuraghi della Sardegna. In origine alto ben 27 metri e dotato di un corpo centrale a 5 torri circondato da un imponente muro che ne racchiude altre sette. E’ famoso anche per gli importantissimi e recenti ritrovamenti che hanno permesso di fare luce su molti aspetti della civiltà nuragica. Ma c’è di più, la complessità del progetto racchiude una progettazione geometrica accurata di cui parleremo in dettaglio. Lettura energetica e attività
pratiche guidate. Condivisione finale sulla giornata.

Martedì 31 Dicembre

Partenza ore 9.00
Mattina ore 10.00: Visita al tempio a megaron di Sa Domu de Orxia. Questo imponente tempio è il più importante della Sardegna nel suo genere. Quasi intatto (manca solo la copertura) si erge oggi isolato in una zona che anticamente era densamente popolata. Il tempio è databile al Bronzo Recente e ha restituito numerosi e importanti reperti tra cui alcuni significativi bronzetti. A questo luogo è legata inoltre un’antica leggenda…

Pausa pranzo ore 13.00 (al sacco) presso il parco di Monte Santa Vittoria.

Pomeriggio: visita al recinto megalitico di Monte Santa Vittoria, al tempio circolare e alla fonte sacra di Monte Nuxi. Nell’area del Monte Santa Vittoria e zona circostante, un tempo sede di un importante villaggio nuragico, possiamo oggi visitare alcune importanti testimonianze. Oltre al recinto megalitico che racchiude anche i resti dell’antica chiesa di Santa Vittoria, importante e scavata di recente l’area del tempio circolare di Monte Nuxi, dotato anche di una fonte sacra esterna. Poco distante si trova una seconda fonte sacra.

Mercoledì 1° Gennaio

Partenza ore 10.00
Mattina ore 10.30: visita al complesso nuragico di Santa Vittoria di Serri. Si tratta di un grande villaggio-santuario nuragico, scavato in estensione in diverse sue parti. Di grande importanza la Curia o capanna delle riunioni. Visisteremo poi l’area sacra dei templi dove troviamo oltre al celebre pozzo sacro anche il cosiddetto tempio ipetrale e le testimonianze più antiche di tutto il villaggio, ovvero i resti del nuraghe a corridoio, e la chiesetta di Santa Vittoria. Poco distante il “recinto delle feste” con i suoi diversi edifici sacri, tra cui la capanna “dell’ascia bipenne”. Infine visiteremo il tempio a rotonda ottimamente conservato, un tempo noto come “Casa del Capo”. La complessità e l’estrema ricchezza di spunti di questa area archeologica ci impone di dedicarvi tutto il tempo necessario e ci occuperà quindi sia la mattina che la prima parte del pomeriggio. Questo eccezionale e complesso santuario ci darà l’occasione per toccare a approfondire tutti i temi del weekend, sia dal punto di vista teorico che pratico.

Pausa pranzo ore 13.00 (al sacco) presso il centro servizi del sito.

Pomeriggio ore 14.00-17.00 un’ultima sessione di lavoro sul campo e infine concluderemo l’esperienza delle tre giornate con un cerchio di condivisione finale.
Termine previsto entro le ore 17.00.

Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Quote di partecipazione e modalità di iscrizione di Capodanno 2020 Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

La quota di partecipazione per le attività in programma è di 210 euro, di cui 70 da pagare al momento della prenotazione e i restanti da saldare in contanti sul posto (in caso di rinuncia l’acconto è totalmente rimborsabile entro 30 giorni dalla data dell’evento).

La prenotazione e registrazione va fatta solo ed esclusivamente online: clicca qui per prenotare.
Per motivi logistici e per garantire un’ottima interazione tra i conduttori e i partecipanti, i posti sono limitati a sole 20 persone. Prenota subito! Non perdere questa occasione!
La quota comprende: partecipazione al programma con tour archeologico guidato, approfondimenti sui diversi temi del workshop, attività pratiche esperienziali come da programma.
La quota non comprende: viaggio da e per la Sardegna; trasporti; pranzi al sacco (a cura dei partecipanti); pernottamento e cena (leggi sotto); biglietto di ingresso dei siti di Pranu Muttedu, Nuraghe Arrubiu e Santa Vittoria; assicurazione.

Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Trasporti

Auto propria o car sharing (chiedere la disponibilità di posti auto al momento della prenotazione).

Possibilità di pulmino a seconda delle richieste (quota extra da pagare direttamente al pulmino).

Pernottamento

Le sere del 30 e del 31 Dicembre il gruppo cenerà e pernotterà presso l’Hotel Omu Axiu, ad Orroli. Il costo della mezza pensione (2 pernottamenti, 2 colazioni, cena del 30 e cena di capodanno del 31) è di 150,00 euro a persona in camera doppia da pagare direttamente alla struttura.

Al fine di organizzare le camere e fare un’unica prenotazione per tutto il gruppo (a cura dell’organizzazione), i partecipanti sono pregati di comunicare al momento della prenotazione le loro esigenze per il pernottamento (numero camere e composizione). Per un’anteprima dell’albergo vedi qui www.omuaxiu.it.

I partecipanti sono comunque liberi di organizzarsi autonomamente riguardo alla cena e al pernottamento, ma al fine di condividere momenti importanti anche alla sera e festeggiare insieme l’ultimo dell’anno, oltre che per semplificare la logistica, vi consigliamo vivamente di alloggiare assieme al resto del gruppo.

Cosa portare per partecipare a Capodanno 2020 Geometrie sacre nella Sardegna Nuragica

Abbigliamento comodo e caldo, scarpe adatte a camminare in campagna (meglio se da trekking, se avete dubbi sull’idoneità delle scarpe contattateci); zainetto, torcia, giacca impermeabile con cappuccio, pranzo al sacco per il primo giorno e acqua da bere, un piccolo telo o tappetino impermeabile per sedersi a terra. Per i pranzi al sacco del 31 e 1 faremo una sosta al supermercato martedì mattina.

Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

PRENOTA ORA!!

Contatti e ulteriori informazioni

Ilaria Montis: +393208492880; sardegnasacra@gmail.com
Massimo Bongini: +393332099349; masbongini@gmail.com

www.sardegnasacra.it

www.aeteres.com

www.facebook.com/initinerepercorsi