13147863_769571586511892_8936822664728280793_oQuesta fantastica esperienza verrà proposta 2 volte: l’1-2 Ottobre e l’8-9 Ottobre . Ancora un solo posto disponibile per l’8-9 Ottobre!!!

Una potente esperienza che ci porterà ancora nel magico Gennargentu, cuore montuoso della Sardegna. Un’esperienza unica di connessione, contemplazione e meditazione, al culmine della quale ci troveremo dopo un’ascesa di diverse ore di trekking, e una sosta per meditare ascoltando il canto delle sorgenti a s’Abba ci Sonada, nella cima più alta della Sardegna, Punta la Marmora, per meditare ancora insieme e sperimentare tutta la potenza del luogo. Un weekend in cui attraverso il cammino silenzioso, la contemplazione della natura, la meditazione, la visita di antichi santuari, e il pernottamento al rifugio-ovile Erbelathori, entreremo in contatto con la bellezza della natura selvaggia, l’energia della montagna e la memoria del territorio. Per rigenerarci, ricaricarci, ricordare chi siamo e dove stiamo andando.

bigliettoPROGRAMMA

Sabato 1 Ottobre
Appuntamento alle ore 10.00 al bivio per Villagrande Strisaili vedi mappa: https://goo.gl/maps/y97s2p5SrSM2
Mattina: visita ai siti archeologici della zona: il villaggio-santuario di S’Arcu e Is Forros, il tempietto e le tombe dei giganti di Sa Carcaredda.
Pomeriggio: trekking meditativo al rifugio-ovile Erbelathori (2,30 h circa, è prevista una sosta); cena (menù vegetariano con prodotti locali) e pernottamento al rifugio.

Domenica 2 Ottobre

fig1All’alba trekkinkg meditativo a Punta La Marmora (5 ore circa A/R), durante il percorso sosta e meditazione ascoltando il canto delle sorgenti a S’Abba ci Sonada. Arrivati in cima a Punta La Marmora, meditazione di gruppo. Pranzo al rifugo e rientro in fuoristrada.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:

La quota di partecipazione è di 110 euro.
La quota comprende: guida archeologica, guida escrusionistica, attività di meditazione, pernottamento, cena del 1 Ottobre, colazione e pranzo del 2 _DSC1134Ottobre, trasporto in fuoristrada per il rientro.
La quota non comprende: biglietto di accesso al sito archeologico di S’Arcu e is Forros (variabile in base al numero di partecipanti), pranzo del sabato (al sacco).

ALTRE INFORMAZIONI:
Sistemazioni:
il pernottamento sarà all’interno del pinneto (camerata a 8 posti), oppure in tenda. Richiedendolo anticipatamente è possibile utilizzare tende messe a disposizione dall’organizzazione.

IMG_1481Indicazioni: l’evento è aperto a tutti e non presenta particolari difficoltà, si richiede tuttavia una buona preparazione fisica necessaria per affrontare le escursioni previste. Per l’ascesa a Punta la Marmora sarà possibile lasciare i bagagli più pesanti al rifugio.

Cosa Portare: tappetino e sacco a pelo, scarpe da trekking (obbligatorie), vestiario comodo e caldo, giacca a vento impermeabile, torcia, pranzo al sacco per il pranzo di sabato.

ATTENZIONE! per motivi logistici l’evento è aperto a solo 10 partecipanti ! rimangono solo 7 posti !! per iscrizioni e maggiori info: 320 8492880, sardegnasacra@gmail.com

Questa iniziativa verrà riproposta in primavera, se volete essere avvisati quando verranno fissate le date scrivete a sardegnasacra@gmail.com e senza impegno sarete inseriti nella lista degli interessati

Evento organizzato da Sardegna Sacra in collaborazione con Erbelathori Trekking