Nuragando.

E’ questo il nome che abbiamo dato a una serie di escursioni tematiche dedicate interamente ai nostri amati Nuraghi.

Un viaggio dedicato a chi non si ferma a spiegazioni vaghe e superficiali, ma vuole sapere di più e andare in profondità.

Nuragando è un girovagare di nuraghe in nuraghe, per scoprirli, indagarli, confrontarli e viverli insieme. Per conoscere i più sconosciuti, e analizzare in dettaglio i più famosi e studiati, per ammirare quelli meglio conservati e stupirsi della loro perfezione, ma soprattutto della conoscenza che esprimono e che sta dietro a queste realizzazioni spettacolari dell’architettura preistorica.

Anche se a non tutti piace ammetterlo, i Nuraghi sono ancora oggi in gran parte un mistero.

Si, possiamo pure sdoganare la parola “mistero” di fronte a qualcosa che l’archeologia oggi dopo più di 100 anni di ricerche archeologiche non è ancora in grado di spiegare in modo soddisfacente.

E di misteri attorno ai nuraghi ce n’è più di uno.

Le domande ancora aperte sono parecchie, e insieme, scopriremo perchè siamo solo all’inizio nel processo di comprensione di queste opere eccezionali.

  • Perchè i nuraghi sono così tanti?
  • Quale era la loro funzione?
  • che rapporto avevano tra di loro e rispetto al territorio? come furono costruiti?
  • quando e in quanto tempo furono costruiti? il loro uso cambiò nel tempo?
  • quali sono le conoscenze che sottointendono?
  • Quali dati hanno restituito esattamente gli scavi archeologici?
  • che simbologia nascondono?
  • che rapporto hanno con il cielo?
  • che rapporto hanno con la terra?
  • L’acustica era importante nei nuraghi?
  • Che effetto fa stare dentro a un nuraghe?

Non abbiamo le risposte a tutto… ma vi mostreremo perchè è necessario mettere insieme tutti i pezzi e andare oltre i dogmi, i luoghi comuni e i vecchi schemi.

Vi mostreremo perchè alcune teorie che hanno resistito decenni non hanno alcun fondamento archeologico.

Vi mostreremo perchè per iniziare a comprendere i nuraghi è necessario considerare tutti i dati scientifici a oggi disponibili e allo stesso tempo iniziare a ragionare in modo nuovo. Ragionare in un modo che vada ben oltre il materialismo fin troppo meccanicista e semplicistico con cui fino a ora sono stati considerati i nuraghi.

Lo faremo insieme.

Curiosi? Non perdetevi la prima escursione di Nuragando il 30 Settembre a Bauladu e il secondo appuntamento il 14 Ottobre in Supramonte :D

Il Calendario degli appuntamenti dell’autunno inverno sarà presto disponibile! per essere informato/a iscriviti alla nostra newsletter :)

Tutte le escursioni di Nuragando sono ideate e guidate da Ilaria Montis, archeologa iscritta al registro regionale delle Guide Turistiche e insegnante mindfulness.