1 Maggio
Prenota Subito!

Visiteremo il bellissimo sito di Monte Baranta, nel territorio di Olmedo, insediamento risalente al periodo Eneolitico nel quale si trovano imponenti strutture megalitiche tra cui il cosiddetto “recinto-torre” e la spettacolare muraglia lunga più di 100 m, la più grande della Sardegna. Il sito, ubicato in cima a una collina da cui si gode un vasto panorama, è molto suggestivo anche dal punto di vista paesaggistico e ambientale.
Nel pomeriggio visiteremo invece la vicina necropoli a domus de janas di Santu Pedru, in territorio di Alghero. In questo sito avremo l’occasione di ammirare alcune delle tombe decorate con elementi architettonici scolpiti e motivi simbolici legati al ciclo di vita morte e rinascita, come corna bovine e le false porte, tra cui la famosa “tomba dei vasi tetrapodi”.
L’escursione è guidata da Ilaria Montis, archeologa, regolarmente iscritta al Registro regionale delle Guide Turistiche, insegnante mindfulness.

PROGRAMMA
Ritrovo dei partecipanti alle ore 10.00 a Olmedo.
Mattina: visita guidata archeologica al sito di Monte Baranta
Pausa pranzo ore 13.00-14.00
Pomeriggio: visita guidata archeologica alla necropoli di Santu Pedru. Termine escursione previsto attorno alle 17.00.

INFORMAZIONI LOGISTICHE
Gli spostamenti saranno con auto propria o car sharing (se avete bisogno di un passaggio fatelo presente al momento dell’iscrizione e si farà in modo di combinare i posti in auto).
QUOTE DI PARTECIPAZIONE – Per la partecipazione alla giornata è richiesto un contributo di 15 euro. Per i soci dell’Associazione Maestrale, 12 euro. Bambini gratis. Nella quota non sono compresi i biglietti di ingresso alle aree archeologiche (4 euro per monte Baranta e 4 euro per la Necropoli di Santu Pedru), da saldare in loco.

ISCRIZIONI:

Ulteriori info: 3208492880; sardegnasacra@gmail.com